Intelligenza Artificiale

SiBot si prefigge l’obiettivo di digitalizzare L’Amministrazione pubblica, il cui perseguimento è costellato da successi che hanno consentito alle politiche di innovazione di avviare un processo rivoluzionario silenzioso e incruento che sta portando lentamente, ma inesorabilmente la PA verso la realizzazione di quell’idea conosciuta come governo elettronico: l’e-government.

 

La diffusa produzione di immagini e media digitali ha reso necessario l’utilizzo di metodi automatici di analisi e indicizzazione su larga scala per la loro fruizione. Il gruppo SiBot si è specializzato da anni in questo ambito ed ha abbracciato tecniche di machine Learning per molteplici aspetti di questa disciplina, come l’analisi, l’annotazione e la descrizione automatica di contenuti visuali e il loro recupero su larga scala.

 

La SiBot si è specializzata nel Sistema di acquisizione, ossia nella fase di accesso a un sistema, di fronte alla necessità di trattare dati su supporto analogico, è richiesta la disponibilità di HD e SW in grado di trasformare in dato digitale qualsiasi input di carattere analogico. In questo caso una dotazione minima è costituita da scanner, più o meno evoluti e specializzati, e da famiglie di software in grado di riconoscere i caratteri e trasformarli in bit, normalmente indicati dalle seguenti tipologie di SW:

– ICR   Riconoscimento intelligente dei caratteri

– OCR  Riconoscimento ottico dei caratteri

– OMR Riconoscimento ottico dei checkbox

– Riconoscimento della scrittura manuale

– Riconoscimento di Barcode

 

In seguito ci siamo specializzati nella fase di gestione. Il sistema di Gestione si occupa del controllo, dell’indicizzazione e della verifica dell’integrità delle informazioni acquisite. In questo caso parliamo di:

– Business Process Management (BPM)

– Document Management (DM)

– Records Management

– Web Content Management

 

Web Content Management

La SiBot come Le compagnie aeree, dalle quali abbiamo imparato molte cose (pricing, segmentazione, revenue ecc.) attraverso la presenza dei cosiddetti cookies tengono traccia delle proprie attività su un sito, in teoria per renderne più semplice l’utilizzo, ma anche per monitorare le scelte ed i comportamenti della clientela. Così anche noi tracciamo i comportamenti degli utenti per facilitare i nostri clienti.

Artificial intelligence brain robotic system vector